Scorzonera o radice di Chiavari

Scorzanera

Scorzonera o radice di Chiavari

1,00 (2,00 €/Kg)

Peso indicativo 0,50 Kg

A fronte di sole 20 Kcal/100 g, la scorzonera, vanta notevoli proprietà salutari e per questo, non è sfruttata solo come verdura in cucina ma anche in erboristeria, come pianta medicinale.

E’ ricca di vitamina B2, B6, riboflavina, C, A, manganese, potassio, calcio, fosforo, ferro, è inoltre ricca di inulina e levulina, e dunque particolarmente adatta ad essere consumata da persone diabetiche e che devono seguire regimi ipocalorici. Grazie all’alto contenuto di fibre, regola dolcemente il transito intestinale mentre il decotto della radice ha proprietà diuretiche e dunque indicato per i disturbi alle vie urinarie.

Ma che sapore ha questa radice? Anche se l’aspetto non la rende particolarmente appetitosa, posso dirvi che in cucina risulta essere molto versatile. Il suo gusto amarognolo ma allo stesso tempo gradevole fa si che possa essere apprezzata in diverse ricette. Prima di consumarla, è bene togliere la buccia nerastra e mettere la polpa bianca a bagno con acqua acidulata con il limone, per evitare che annerisca. Se le radici sono tenere, si può mangiare cruda in insalata, condita semplicemente con olio, sale e limone altrimenti si può apprezzare meglio cotta in padella, fritta o lessata. E’ il contorno ideale per piatti a base di pesce, ma è ottima anche per preparare dei risotti sfiziosi.

Tratto da: https://www.greenme.it/spazi-verdi/guarire-con-i-colori/2043-scorzonera-cos%E2%80%99%C3%A8,-propriet%C3%A0-e-come-utilizzarla

 

Back to Top

Non hai mai ordinato? Donna Gnora ti fa lo sconto sulle prime 2 cassette.